La beffa per Trump: in arrivo Jazz la bambola transgender

Il nuovo presidente Donald Trump non dimostra troppa simpatia per i trans ma il suo Paese si appresta a produrre Jazz, ispirata a Jazz Jezzings, protagonista del reality “Io sono Jazz” che nel 2007 divenne la più giovane bambina ad avere dichiarato di essere transgender.

Prodotta dalla Tonner Doll

Ad allinearsi con le nuove tendenze è una società di Kingston che produrrà la prima bambola trans in vendita a 90 dollari. Jazz è la “sorella” di Gay Bob, il bambolotto omosex esatto contrario di Ken.

I tempi sono cambiati con l’arrivo delle Barbie etniche, curvy e disabili. Ora la “rivoluzione” della transessualità.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone