I Cult Of Aurora rilasciano il nuovo video White Light

Oggi vi presentiamo l’alternative metal band Cult Of Aurora, oggi hanno pubblicato un nuovo video musicale tratto dal singolo “White Light“. Questo è il primo brano prodotto dalla band, nata dall’unione di intenti di musicisti già attivi nel panorama Metal internazionale.

Band Cult Of Aurora

Il video girato dal team Lucernafilms va a parlare di tutti quegli aspetti che gravitano attorno alle emozioni, come spiegato dal frontman Luca Lee Josh: “Questa canzone si basa su un avvenimento realmente accaduto nella mia vita, dove ho scritto un’emozione, un’esperienza personale di intenso amore e odio verso una persona che è entrata a far parte della mia vita, non per mia scelta. Allo stesso tempo la canzone si focalizza sulle reazioni di persone a me molto vicine, creando e accettando un cambiamento in loro e in me stesso”.

Come sono nati i Cult Of Aurora:

Cult Of Aurora è una band nata dall’idea del frontman Luca Lee Josh, successivamente sviluppata dal chitarrista Camillo Quarantotto, il batterista Fabio Tagliavini ed il chitarrista Alessio Bettocchi, ex membri della band Between Burning Circles.

Tramite l’esperienza musicale di Luca con i Forgotten Tears – con la quale ha partecipato a svariati tour internazionali – e alla creatività degli altri elementi del gruppo, hanno iniziato da subito a comporre svariati pezzi tra cui il singolo ‘White Light’.

Successivamente hanno iniziato una ricerca che li ha portati alla formazione attuale, che vede introdotto il bassista Dario Marchesi – con esperienza musicale nel panorama italiano – e del synth programmer Luis Antonio Canettoli, produttore e cantante della band Metropolitics. Completata la line-up, la band ha iniziato da subito a scrivere e produrre materiale da pubblicare. In attesa dell’uscita del video la band si sta preparando per entrare nel panorama musicale internazionale.

Dichiarazione su White Light:

White Light è una canzone scritta seguendo una base di scrittura molto “Pop” se così si può chiamare, miscelando diverse influenze come il nu metal anni 2000, e le odierne influenze Alternative Rock, cercando di interagire il più possibile con le emozioni e drammaticità che il brano stesso trasmette.

Cult of Aurora, background ed infuenze:

Sicuramente le influenze principali, come detto in precedenza, variano dal Nu Metal anni 2000, come i primi Linkin Park, arrivando ad un sound più recente paragonabile a quello degli odierni britannici Bring Me The Horizon o statunitensi Thirty Seconds To Mars.

Chi si è occupato della composizione:

In White Light la base della composizione è stata scritta dal chitarrista Camillo Quarantotto, poi sviluppata e arrangiata successivamente dal cantante Luca sotto la supervisione dell’intera band.

Com’è avvenuta la registrazione:

La produzione è stata curata nel dettaglio dallo stesso cantante Luca Lee Josh, nella registrazione e calibrazione del target sonoro presso il suo studio Ground Zero Recording Studio.

La produzione delle voci è stata curata dallo stesso programmatore synth Luis Antonio Canettoli, presso il suo studio Valve 13.

Il missaggio e mastering invece è stato curato dal produttore Andrea Fusini presso il Fusix Studio di Torino.

Chi si è occupato dei testi:

I testi sono stati interamente scritti dal cantante Luca Lee Josh, raccontando una parte di sua vita, ovviamente in maniera metaforica.

A chi è stato affidato l’accurato Artwork:

L’artwkork del singolo è stato curato dal designer grafico Hassan De Filippis dove ha utilizzato dettagli e simbolismi che ci rispecchiano dal punto di vista filosofico e personale.

Quale pensate sia il vostro punto di forza?

Il nostro punto di forza è aver creato un genere aggressivo, con ovviamente influenze metal, alla portata di tutti.

Il cantante Luca scherzosamente dichiara: “Paradossalmente è la prima volta nella mia vita in cui mia madre, onestamente, ha detto di piacergli il brano che ho fatto lei ascoltare, ahahah”

Aspetti promozionali, diffusone di materiale in rete, merchandise e concerti:

Al momento in programma c’è la produzione del primo disco, iniziando verso l’estate con svariati concerti in festival europei. Stiamo anche considerando l’opzione di tour in nord Europa e USA per la fine dell’anno 2017.

Dedica ai Fan:

Un saluto a tutti i lettori, e speriamo di vedervi numerosi ai prossimi concerti nelle vostre città.

Ascolta ora White Light dei Cult Of Aurora:

9 su 10 da parte di 34 recensori I Cult Of Aurora rilasciano il nuovo video White Light I Cult Of Aurora rilasciano il nuovo video White Light ultima modifica: 2017-02-17T22:59:52+00:00 da Matteo Giorgi
Condividi su:Share on Facebook119Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn3Email this to someone

Lascia un commento