Vendere Oro: La quotazione è più alta online o nei compro oro?

In questo articolo parliamo di un argomento molto attuale la vendita e quotazione oro. A causa della crisi e dei problemi economici sempre più diffusi nelle famiglie molto spesso si decide di far fronte a delle spese con una liquidità immediata, e cioè con il cambio dell’oro, magari di oggetti di famiglia e di valore che possono darci un momentaneo respiro dai problemi.

Cerchiamo di individuare dei consigli per non incorrere in fregature:

  • E’ necessario affidarsi a negozi ed attività che sono iscritte presso l’elenco della Banca d’Italia, anche se la quotazione può essere inferiore questa iscrizione rappresenta un elemento di assoluta garanzia e certezza;
  • Pesare anche grossolanamente la quantità di oro che si decide di cambiare, questo per non incorrere in truffe e pesature completamente distanti dal peso reale;
  • E’ necessario controllare la quotazione dell’oro nella nostra zona, perché anche le attività più serie e sicure cercano sempre di alterare un pò la quotazione dell’oro, se ci trovano preparati però possono fare ben poco;
  • A seguito della vendita è necessario ed è fondamentale richiedere un documento o una ricevuta che attesti la vendita, in questo documento deve essere indicato il valore del cambio, i dati dei soggetti, la quantità di oro cioè tutti quei dati che possono correttamente identificare la vendita;
  • E’ inoltre utile controllare se dal cambio sono previste delle spese di istruttoria, se sussistono c’è qualcosa che non va perché l’unica spesa prevista che siamo obbligati a sostenere è quella di una marca da bollo da 2 euro per ogni transazione.

In riferimento al valore di cambio questo cambia ovviamente in base alla purezza dell’oro, maggiore è la presenza di oro puro e maggiore sarà il valore dell’oggetto. Generalmente i beni che si decide di portare in un compro oro non saranno mai di oro puro a 24 carati, ma saranno sempre mescolati ad altre parti di metallo. Quindi se si tratta di oro 18 carati, il suo valore al grammo corrisponde a circa 21 euro. Partendo da questo dato abbiamo già un elemento che ci consente di valutare dove è più conveniente cambiarlo. ll consiglio migliore che possiamo dare è quello di rivolgersi direttamente a delle attività specializzate questo per evitare di incorrere in problematiche relative alla quotazione.

Trattare personalmente con gli addetti ci garantirà una sicurezza maggiore ed una grande affidabilità, sarà possibile invece compiere operazioni di cambio oro on line per chi è esperto e mastica già la materia da un pò di tempo, infatti per coloro che già sono in grado determinare il valore del cambio sempre problemi potranno usufruire dei costi molto più vantaggiosi che si trovano su internet. Una cosa da specificare è che il cambio oro non è assolutamente un banco dei pegni quindi in nessun caso potrà restituirci il bene cambiato, mai cadere in queste trappole.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vendere Oro: La quotazione è più alta online o nei compro oro? Vendere Oro: La quotazione è più alta online o nei compro oro? ultima modifica: 2017-02-03T14:45:49+00:00 da Massimo Fattoretto
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento