Torna la Motogp, rombano i motori e il Dottore ci riprova

Le 2 ruote stanno per tornare in pista. Il rombo dei motori sta per diventare assordante. Il silenzio cesserà il 26 marzo. Si parte nel deserto del Qatar. Si gareggerà per tutta la primavera, l’estate e in autunno sino al 12 novembre. L’ultimo Motogp è in programma a Valencia. Per i tifosi italiani 2 le date da cerchiare in rosso sul calendario: Mugello il 4 giugno e Misano il 10 settembre. Si potranno fare scommesse live sport su uno degli sport più emozionanti dove l’adrenalina è a mille con sorpassi e contro sorpassi. Le moto svettano disegnando le traiettorie e la competizione è accesa fino all’ultima curva. Peccato solo che chi ama i motori dovrà scegliere in parecchie occasioni tra Motogp e Formula Uno. Numerosi gli incroci previsti. Ecco i 2 calendari dei due campionati a confronto. Si noteranno diverse giornate in comune. Un vero peccato per 2 sport che hanno un pubblico comune di appassionati.

2017 MotoGP

Ecco di seguito l’elenco delle gare del moto mondiale. 26 marzo (GP Qatar, in notturna); 9 aprile (GP Argentina); 23 aprile (GP Usa); 7 maggio (GP Spagna); 21 maggio (GP Francia); 4 giugno (GP Italia); 11 giugno (GP Catalogna); 25 giugno (GP Olanda); 2 luglio (GP Germania); 6 agosto (GP Rep. Ceca); 13 agosto (GP Austria); 27 agosto (GP Gran Bretagna); 10 settembre (GP San Marino); 24 settembre (GP Aragona); 15 ottobre (GP Giappone); 22 ottobre (GP Australia); 29 ottobre (GP Malesia); 12 novembre (GP Valencia).

2017 F1

Questo il calendario dei Gp di Formula Uno. 26 marzo (GP Australia); 9 aprile (GP Cina); 16 aprile (GP Bahrain); 30 aprile (GP Russia); 14 maggio (GP Spagna); 28 maggio (GP Monaco); 11 giugno (GP Canada); 25 giugno (GP Azerbaigian); 9 luglio (GP Austria); 16 luglio (GP Gran Bretagna); 30 luglio (GP Ungheria); 27 agosto (GP Belgio); 3 settembre (GP Italia); 17 settembre (GP Singapore); 1 ottobre (GP Malesia); 8 ottobre (GP Giappone); 22 ottobre (GP Usa); 29 ottobre (GP Messico); 12 novembre (GP Brasile); 26 novembre (GP Emirati Arabi).

Valentino Rossi: voglia di vincere

Anche se il Dottore non è più giovanissimo è lui il più cercato, il più amato, il più odiato. Anche perché Valentino Rossi non molla mai e il suo obiettivo rimane lo stesso: il campionato piloti. Una vittoria gli varrebbe il decimo titolo. “Conta essere competitivi e fare buone gare, stare concentrati e sempre forti”. Questa la ricetta del pilota italiano che sarà in pista con la Yamaha.

“Mi sono preparato come sempre” ha precisato il campione pesarese che ha voglia di vincere da vendere e farà di tutto per regalare emozioni a suoi tifosi e portare a casa un titolo che insegue da tempo: il decimo!

9 su 10 da parte di 34 recensori Torna la Motogp, rombano i motori e il Dottore ci riprova Torna la Motogp, rombano i motori e il Dottore ci riprova ultima modifica: 2017-02-03T00:11:05+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento