Motori di comparazione: il boom dei confronti tariffari sul web

Internet semplifica la vita. Gli internauti nella maggior parte dei casi sono alla ricerca di soluzioni attinenti alle proprie esigenze, risposte alle domande. Tra le richieste principali quelle di confrontare i prezzi mediante un motore di calcolo che, su specifica richiesta, confronta le tariffe tra le differenti proposte degli operatori di mercato.

La comparazione avviene anche sulla scorta delle informazioni derivanti dalle proprie esigenze di consumo. Si ha in questo modo una stima ottenendo notizie sulla convenienza degli svariati piani. Una delle ricerche più comuni è “confronta tariffe adsl e fibra”. Alla ricerca si trova risposta con adsl-offerte.it mediante il quale si possono confrontare le tariffe dei servizi di ADSL voce e internet, ADSL solo voce, ADSL solo internet, telefonia mobile, internet mobile e VoIP.

I motori di comparazione prezzi

Questa tipologia di portali è a servizio del navigatore in quanto viene pubblicizzata l’offerta dei venditori di prodotti e/o servizi. E’ il visitatore che poi sceglie la proposta più conveniente sulla base delle proprie esigenze personali. Attraverso le pagine del sito di comparazione si raggiunge il venditore che prospetta la soluzione migliore del momento.

Questi portali sono classificabili anche come canali shopping, spazi generalmente votati allo shopping online che conseguono le posizioni di primo piano nei risultati organici delle ricerche mediante il processo di aggregazione di un numero notevole di prodotti derivanti da shop.

La comparazione passa dall’analisi di diversi fornitori, suddivisi in categorie pertinenti. Colui che naviga su questi siti trova la migliore offerta relativa al prodotto nel web. Gli utenti individuano il servizio e il prodotto che cercano alle migliori condizioni. Chi arriva su queste piattaforme è prossimo a comprare. I comparatori vengono usati per individuare il canale migliore per l’acquisto. Sono funzionali per il venditore che ottiene visibilità al singolo prodotto ma anche all’intero portale di servizi.

La facilità di comparazione delle informazioni

In pochi istanti si acquisisce il quadro completo dei prezzi, delle opzioni a disposizione. A parità di prodotto e/o servizio si può optare per quello più conveniente attuando una comparazione sulle differenti caratteristiche per la scelta più adatta. Si ha a disposizione l’equivalente di numerosi portali in un unico quadro.

I venditori beneficiano di un traffico qualificato, interessato a finalizzare l’acquisto. Il brand dispone di una vetrina per sottoporre proposte, rimarcare le caratteristiche distintive, precisare le condizioni di vendita. Si accredita anche presso gli utenti meno esperti. I comparatori di prezzo fungono da mezzo di direct marketing, incrementano il traffico di utenti motivati e decisi ad acquistare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Motori di comparazione: il boom dei confronti tariffari sul web Motori di comparazione: il boom dei confronti tariffari sul web ultima modifica: 2017-02-02T00:02:10+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento