Giugliano. Choc nell’hotel Le Chateau: nigeriano violenta un’operatrice

Brutte pagine di cronaca che finiscono per alimentare chi proprio non sopporta i migranti. Un nigeriano di 25 anni ha sequestrato e violentato un’operatrice del centro di accoglienza a Giugliano, dove è ospite. E’ successo nell’hotel Le Chateau, struttura napoletana usata per accogliere i migranti.

Nigeriano finito a Poggioreale

Lo straniero è stato tratto in arresto per avere sequestrato e stuprato un’operatrice della struttura. L’africano è stato condotto nel penitenziario a Poggioreale.

La dinamica

Il ventenne è entrato nell’ufficio della donna, ha bloccato la porta, ha aggredito l’operatrice. Ad allertare i Carabinieri è stata una collega della vittima.

La donna ha bussato e il nigeriano ha costretto l’operatrice ad aprire. La collega si è resa conto di quanto stava accadendo e ha contattato immediatamente il 112.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giugliano. Choc nell’hotel Le Chateau: nigeriano violenta un’operatrice Giugliano. Choc nell’hotel Le Chateau: nigeriano violenta un’operatrice ultima modifica: 2017-02-01T11:14:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento