Milano. Mega capannone nella Chinatwown con milioni di prodotti pericolosi

Le Fiamme Gialle torinesi hanno effettuato una verifica in un esercizio commerciale cinese. Secondo l’accusa l’imprenditore orientale falsificava i certificati di conformità in modo da procedere alla vendita dei prodotti. Da qui è scattato un ulteriore controllo per stabilire chi fosse l’importatore del materiale.

Nei guai un cinese a Milano

L’importatore è risultato essere di un imprenditore della Cina, che ha un grande capannone a Milano nella Chinatown dove sono stati eseguiti dei sequestri. I 2 sono stati sanzionati amministrativamente e rischiano il carcere sino a 4 anni.

Merce pericolosa

I militari hanno sequestrato più di 1.5 milioni di articoli di merce pericolosa: giocattoli, materiale elettrico e confezioni di colla dannosa per la salute dei bambini che la utilizzano a scuola.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano. Mega capannone nella Chinatwown con milioni di prodotti pericolosi Milano. Mega capannone nella Chinatwown con milioni di prodotti pericolosi ultima modifica: 2017-01-30T12:50:58+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento