Strage dei liceali del Szinyei Merse Pál Gimnázium: 16 morti, 1 ferito in coma, 12 feriti gravi

E’ una vera e propria strage: 16 morti, 1 ferito in coma, 12 feriti gravi, 13 feriti leggeri, 12 persone illese. E’ il bollettino tracciato dal Ministro degli esteri Peter Szijjarto in una conferenza stampa a Budapest sugli sviluppi del tragico incidente che ha colpito dei liceali del Szinyei Merse Pál Gimnázium. Il Governo ungherese effettuerà il rimpatrio a proprie spese.

Malore o colpo di sonno dell’autista?

E’ una delle ipotesi inclusa il guasto meccanico. Potrebbe esserci stato un possibile problema ad una ruota che poi avrebbe provocato lo sbandamento mortale dell’autobus.

Sul pulmann viaggiavano 55 persone, 39 delle quali sono rimaste ferite e sono state portate nei vari ospedali di Verona. L’incidente si è verificato all’altezza dello svincolo di Verona Est in direzione Venezia. Il mezzo ha sbattuto lateralmente contro il pilone del ponte prendendo fuoco.

Corpi carbonizzati

Riconoscere i corpi estratti è arduo essendo in gran parte carbonizzati. A quanto trapela servirà l’analisi del dna per dare un nome e un volto alle giovani vittime.

Familiari in Italia

In arrivo in queste ore alcuni familiari degli studenti ungheresi morti la notte scorsa nel rogo del pullman allo svincolo autostradale di Verona est.

9 su 10 da parte di 34 recensori Strage dei liceali del Szinyei Merse Pál Gimnázium: 16 morti, 1 ferito in coma, 12 feriti gravi Strage dei liceali del Szinyei Merse Pál Gimnázium: 16 morti, 1 ferito in coma, 12 feriti gravi ultima modifica: 2017-01-21T14:49:14+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento