Collaborazione aziendale: nuove sfide e prospettive per il futuro

La collaborazione aziendale è il futuro dell’imprenditoria: oggi, infatti, superare gli ostacoli derivanti dalla crisi economica e dalla contrazione dei mercati locali non è più una missione da compiere in solitaria. Da questo punto di vista, dunque, fare rete con altre imprese significa anche creare l’occasione ideale per collaborare mettendo a disposizione le proprie risorse, le proprie idee e le proprie conoscenze, ricevendo in cambio tutti gli spunti necessari per migliorare il proprio business e per crescere in simbiosi con i propri partners. Vediamo dunque di scoprire quali vantaggi offre la collaborazione aziendale, nell’ottica del superamento di quelle sfide che l’attuale situazione economica, purtroppo, impone alle aziende italiane.

Rete di imprese: i vantaggi del networking

L’imperativo, per le aziende di oggi, è crescere rispettando i tempi del mercato, che sono velocissimi e che non perdonano chi rimane indietro. In questo senso, ecco il primo vantaggio del networking: la costituzione di una rete d’impresa non si limita ad aggregare le idee, ma anche le risorse dei partners che, pur collaborando sinergicamente, mantengono comunque la propria ragione sociale e, dunque, la propria indipendenza. Il che significa, in altre parole, velocizzare i processi del business e raggiungere quelle dimensioni che permettono di invadere anche i mercati stranieri, più impegnativi e costosi da un punto di vista degli investimenti, ma anche potenzialmente più remunerativi.

Come creare un network? Il supporto del web

Spesso un imprenditore capisce quanto possa essere fondamentale il networking per il successo della propria attività, ma non sa come creare concretamente questa rete e come ricercare le aziende partner da includere al suo interno. Da questo punto di vista, è il web a fornire uno strumento efficace e perfetto per il networking: parliamo dei siti specializzati come Mestiere Impresa, un portale che consente alle aziende la ricerca delle imprese più adatte al proprio business e ai propri obiettivi imprenditoriali, al fine di creare una rete collaborativa che si riveli fruttuosa per tutti i partecipanti. Inoltre, questo motore di ricerca consente anche di impostare filtri quali la provincia ed il settore economico, oltre al fatto che vi permette di contattare le imprese in privato per approfondire una conoscenza necessaria per raggiungere qualsiasi obiettivo condiviso.

Collaborazione fra aziende: gli strumenti digitali

Rispetto al passato, la collaborazione fra aziende può essere portata avanti in modo più spedito ed efficace, grazie ai nuovi strumenti digitali messi a disposizione dal web. Parliamo di tools come ad esempio e-mail, Google Docs, Dropbox e tanti altri applicativi web che consentono di migliorare la comunicazione in tempo reale fra imprese partner. Per non parlare poi dei programmi di instant messaging, oppure dei software che consentono di creare vere e proprie video-conferenze e webinar: una soluzione ideale per discutere di un progetto collaborativo faccia a faccia, senza per questo abbandonare la propria sede od il proprio pc aziendale. Grazie a questi strumenti, dunque, è possibile migliorare la comunicazione del network e semplificare una fase che, in passato, avrebbe richiesto un alto dispendio di risorse, di energie e di tempistiche.

9 su 10 da parte di 34 recensori Collaborazione aziendale: nuove sfide e prospettive per il futuro Collaborazione aziendale: nuove sfide e prospettive per il futuro ultima modifica: 2017-01-17T10:52:34+00:00 da Enrico Terzi
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento