Napoli. Giuseppe Antonucci spara e ferisce l’ex moglie e il nuovo compagno di lei

Sparatoria di fronte al Tribunale di Napoli. A sparare Giuseppe Antonucci, 54 anni, con precedenti penali. Il cinquantenne aveva già ucciso il 25 gennaio del 1991 la moglie Loredana Esposito. Per il delitto è stato condannato a 20 anni di carcere, il 2 febbraio del 1993. Al culmine di una lite nell’abitazione della coppia Giuseppe Antonucci ferì anche il cognato e la suocera.

Entrambi i feriti sono stati trasportati in ospedale dal 118. La donna è stata colpita alla testa mentre l’uomo all’emitorace. Gravi le condizioni dell’uomo, nuovo compagno dell’ex moglie.

Antonucci è stato bloccato dalla Polizia. Avrebbe inseguito la coppia per un centinaio di metri, sparando, fino all’ingresso della stazione ferroviaria della Circumvesuviana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli. Giuseppe Antonucci spara e ferisce l’ex moglie e il nuovo compagno di lei Napoli. Giuseppe Antonucci spara e ferisce l’ex moglie e il nuovo compagno di lei ultima modifica: 2017-01-12T17:49:56+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento