Roma. Casaccia Santa Brigida arsenico nei tratti di rete idrica: lavori di bonifica

Rinnovati i provvedimenti sindacali con cui è fatto divieto di usare l’acqua per il consumo umano, in riferimento alle utenze degli acquedotti Arsial di “Casaccia Santa Brigida” ramo “Santa Brigida e Malborghetto”.

La sindaca Virginia Raggi ha emanato l’ordinanza in relazione alla presenza di arsenico rilevata nei tratti di rete idrica interessati, prorogando fino al 31 dicembre 2017 il divieto che riguarda più o meno 150 utenze.

Soluzione

Per dare risoluzione al problema verrà realizzato un nuovo tronco di 1500 mt su strada Arsial, che risolverà la contaminazione e renderà accessibili le condotte per le manutenzioni. Acea ha garantito l’avvio dei lavori non appena conseguite le autorizzazioni.

Acquedotto Malborghetto

Sono stati riscontrati dei problemi sugli espropri e in relazione ai nuovi tempi per l’affidamento e l’esecuzione degli interventi. La proroga sino a fine anno è una scelta obbligata – precisano dal Campidoglio – per via dei tempi tecnici necessari.

Bonificati altri acquedotti Arsial

Gli altri acquedotti Arsial interessati in precedenza dalla contaminazione di arsenico (“Brandosa”, “Monte Oliviero”, “Piansaccoccia”, “S.Maria di Galeria” e “Camuccini”), oggetto di precedenti ordinanze di divieto di utilizzo idrico da parte delle utenze, sono stati oggetto di totale bonifica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma. Casaccia Santa Brigida arsenico nei tratti di rete idrica: lavori di bonifica Roma. Casaccia Santa Brigida arsenico nei tratti di rete idrica: lavori di bonifica ultima modifica: 2017-01-01T00:12:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento