Bari. Tre giornate al recupero e alla donazione di beni alimentari e di prodotti per la prima infanzia

Recuperare e donare beni alimentari e prodotti per la prima infanzia per ricordare ai baresi l’importanza di contrastare la povertà .

Bari, in tale ottica, promuove una raccolta di beni di prima necessità grazie alla collaborazione di alcune realtà parrocchiali, tra cui quelle di San Francesco da Paola e di San Sabino, e dell’Aps Farina 080 Onlus, oltre che del centro polifunzionale per la prima infanzia, la “Casa delle bambine e dei bambini“, che aprirà a gennaio.

Tre “Case del Dono”

Saranno attive in 3 punti differenti. Cittadini e imprese del territorio potranno consegnare beni alimentari e materiali di vario genere per i più piccoli. I beni verranno donati sia ad alcune famiglie in condizione di disagio economico sia all’Emporio della solidarietà e alla Boutique solidale della “Casa delle Bambine e dei Bambini”.

Le raccolte

Si svolgeranno in piazza del Ferrarese (presso la Casa del Welfare) e parco 2 Giugno nelle giornate del 23 e 30 dicembre e del 5 gennaio, dalle 17 alle 20. In piazza Madonnella, la Casa del Dono sarà aperta solo il 23 dicembre, sempre dalle 17 alle 20.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari. Tre giornate al recupero e alla donazione di beni alimentari e di prodotti per la prima infanzia Bari. Tre giornate al recupero e alla donazione di beni alimentari e di prodotti per la prima infanzia ultima modifica: 2016-12-22T00:12:33+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento