Terremoto. L’Unione Europea manda una prima tranche di 30 milioni

Finanziamento totalmente delle operazioni di ricostruzione collegate al terremoto del Centro Italia con l’uso dei fondi strutturali europei. E’ la proposta della Commissione europea. Lo ha annunciato il commissario europeo alle Politiche Regionali, Corina Cretu, che parlando all’Europarlamento ha ipotizzato di modificare il regolamento sulla politica di coesione.

Arrivano 30 milioni

Previsto l’arrivo una prima parte di 30 milioni. Nella proposta è compreso anche il recupero dei beni culturali danneggiati dal sisma con l’impiego del Fondo europeo di sviluppo regionale.

0
SHARES
0