Vibo Valentia. Violenza contro le donne: spettacolo con la partecipazione degli studenti dell’Ipssara

Interessante spettacolo teatrale prodotto dalla compagnia “Lalineasottile”, con al centro le diverse facce della violenza contro le donne, con la partecipazione di tutte le classi del triennio dell’Ipssara di Vibo “E.Gagliardi”.

compagnia-lalineasottile

Una importante esperienza è stata vissuta da oltre 200 allievi dell’’Ipssara “E. Gagliardi di Vibo Valentia. Hanno voluto gridare il loro “No” alla violenza sulle donne partecipando ad un’interessante iniziativa organizzata dalla docente Maria Giovanna Pisani per la ricorrenza della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.  Al centro dell’iniziativa uno spettacolo teatrale che si è svolto all’auditorium dello Spirito Santo. La rappresentazione che è stata allestita, dal titolo “Donne mie”, ha proposto diverse sfaccettature sulla violenza contro le donne: da quella domestica allo stupro etnico, dall’omicidio alla negazione della libertà, al disprezzo del corpo femminile.

donne-mie-lattrice-alessandra-carboneLa casa e la comunità sono per milioni di donne nel mondo i luoghi in cui avvengono le più gravi violazioni dei loro diritti; una violenza che spesso prende la forma di abuso sessuale, fisico, psicologico o culturale.

Attraverso la voce dell’attrice, a parlare di violenza, sono state donne di diverse aree geografiche (di culture e religioni diverse),  che subiscono indicibili atrocità solo per il fatto di essere donne. La violenza contro le donne ha molte facce: donne sfigurate dall’acido per mano dei loro mariti, alle violenze subite dentro o fuori le mura domestiche.

Il recital è stato un atto di solidarietà verso tutte quelle donne che ancora sono prigioniere di un matrimonio imposto, di una famiglia violenta, di convenzioni religiose o sociali, di uno sfruttatore, di una tradizione, di una discriminazione storica difficile da superare.

Lo spettacolo è stato organizzato dalla docente responsabile Maria Giovanna Pisani.

A produrre lo spettacolo la compagnia teatrale “Lalineasottile”. Interprete principale l’attrice Antonella Carbone, accompagnata da Alessandra Chiarello (cantante), Vladimir Costabile (musicista); mentre l’adattamento teatrale e la regia sono stati di Massimo Costabile.

0
SHARES
0