Milano. Prima della Scala con iniziative diffuse in città

Più di 50 eventi (concerti, spettacoli, conferenze e laboratori) dedicati fino al 14 dicembre, alla Madama Butterfly protagonista della serata del 7 dicembre al Teatro alla Scala e al maestro Giacomo Puccini.

Proiezioni in diretta dal Teatro alla Scala

madama-butterflySaranno 27 le location per le proiezioni in diretta dal Teatro alla Scala. Tra le new entry il Teatro Martinitt, mare culturale urbano, l’Auditorium Enzo Balboni, il Chiosco del Parco Trapezio a Santa Giulia.

Coinvolti teatri, carceri (oltre al carcere di Opera e Bollate), Madama Butterfly sarà diffusa in simultanea con la Scala anche presso il carcere minorile Beccaria; musei, spazi pubblici e privati in tutti i Municipi della città. Tutte le proiezioni sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

2 dicembre

Presso la Casa della Carità nel quartiere Adriano, si terrà alle 18 l’incontro tra l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno e il Maestro Riccardo Chailly per raccontare Madama Butterfly e Puccini fuori dagli spazi tradizionali, attraverso una conversazione libera e informale.

Per i bambini

Previsti laboratori dedicati all’opera di Puccini che quest’anno, grazie all’Accademia alla Scala, arriveranno anche al Cam Garibaldi e a mare culturale urbano, oltre che al Muba – Museo del Bambino, dove si svolgevano già nelle precedenti edizioni della Prima Diffusa.

Mondo antico del Sol Levante

Sono davvero numerose le iniziative , tra queste diverse incentrate sul mondo antico del Sol Levante, come la Cerimonia del tè che si terrà secondo il rito tradizionale giapponese in due appuntamenti (alle 16 e alle 18 di domenica 4 dicembre) presso la Palazzina Liberty in largo Marinai d’Italia.

0
SHARES
0