Roma. La mobilità condivisa è in costante crescita ed evoluzione

Bike sharing e car sharing sono i servizi più diffusi in Italia ma anche car pooling, scooter sharing, bus sharing e park sharing. Oltre 13 mila biciclette offerte in bike-sharing in 200 Comuni e 5.764 auto in car sharing per 700 mila utenti in 29 città. Sono i dati emersi dal Primo Rapporto Nazionale sulla mobilità condivisa.

Car sharing a Roma dal 2005

Dei 5.764 veicoli in car sharing censiti, Roma ne conta il 26% con 220 mila utenti. La città è seconda solo a Milano. In Italia nel 2015 sono stati fatti circa 6,5 milioni e mezzo di noleggi con una percorrenza totale di 50 milioni di km. Il car sharing a postazione fissa è presente a Roma dal 2005.

In forte crescita anche il servizio di bike sharing: i numeri del rapporto mostrano infatti che l’Italia è il paese europeo in cui la diffusione è più alta.

0
SHARES
0