Rota Dentro. Il boscaiolo Martino Gritti morto a Brumano

L’operaio di 56 anni è morto travolto dall’albero che stava tagliando nel bosco. Martino Gritti stava tagliando e raccogliendo la legna. L’uomo di Rota Dentro è stato schiacciato. Martino è stramazzato a terra perdendo conoscenza ed è morto. Insieme ad alcuni parenti stava lavorando nei terreni boscosi in località Pramagnone.

Il taglio di un faggio

Il faggio, appena tagliato, si è piegato su se stesso e cadendo ha spezzato un ramo di una pianta vicina. Il ramo si è staccato cadendo. Dieci metri più sotto c’era Martino Gritti colpito sulla testa. I parenti hanno provato a rianimarlo, ma invano.

La salma di Martino Gritti è stata portata nell’abitazione di Rota Dentro, dove abitava con la moglie. Lascia nel dolore anche il padre e i 2 figli.

Martedì 29 novembre alle 15 saranno celebrati i funerali nella chiesa parrocchiale di Rota.

0
SHARES
0