Come trovare le migliori offerte smartphone per il Black Friday

Oggi, 25 Novembre 2016, è il famoso e importante giorno del Black Friday, il venerdì nero in cui i maggiori negozi online propongono sconti vantaggiosissimi su prodotti di ogni tipo. Così accessori, prodotti di elettronica ma anche vestiti o prodotti per il fai-da-te ricevono degli sconti davvero interessanti, anche se quelli più validi sono quelli relativi agli smartphone: gli smartphone migliori si possono trovare in questa classifica smartphone, che ci dice quali sono i migliori modelli del 2016, ma per trovare le vere occasioni bisogna seguire una serie di regole molto importanti.

Per prima cosa dobbiamo scegliere uno smartphone che ci interessa, per caratteristiche (che si possono vedere dalla classifica che vi abbiamo indicato) e soprattutto per fascia di prezzo. Questa, visto che stiamo parlando di sconti, è la caratteristica più importante: consideriamo che i prezzi non scendono, generalmente, sotto il 20% dell’originale (almeno in media, poi potremmo trovare delle sorprese) per cui se un cellulare costa, ad esempio, 500 euro e lo troviamo a 400 non sarebbe male. Sarebbe interessante aver notato il prezzo dello smartphone che ci interessava nei giorni precedenti, così da capire qual è il prezzo in questo periodo, in base a quando è uscito, quindi fare un paragone; questo possiamo farlo ancora adesso, semplicemente cercando su Google il nome dello smartphone e cliccando sulla pagina “shopping”, per vedere i prezzi medi in questo periodo.

Se notiamo, per esempio, che lo smartphone che abbiamo scelto va da 350 a 450 euro, sui vari negozi, con una media di 400 euro, possiamo accontentarci di un prezzo da 300-320 euro, perché difficilmente potremo scendere più in basso.

Stabilito questo, possiamo iniziare a cercare le occasioni.

Apriamo una pagina sullo smartphone (perché torna meglio) cercando in Google ancora il nome dello smartphone, e controlliamo almeno una volta all’ora se ci sono notizie che lo riguardano, perché le offerte non durano sempre per tutta la giornata, ma sono a tempo. Utilizziamo, su Google, il tab “notizie” avendo cura di filtrarle per “ultima ora”, così da avere sempre informazioni fresche e aggiornate, e non stantie, sulle variazioni di prezzo dello smartphone sui vari negozi.

Se troviamo, quindi, un negozio che (nell’esempio precedente) vende il nostro smartphone a 300 euro, apriamo la scheda di vendita, e controlliamo la scadenza dell’offerta che viene indicata come “tempo rimasto”. A questo punto facciamo la nostra valutazione, senza lasciar scadere l’offerta, e vediamo se sia possibile ottenere un prezzo migliore: prima dello scadere dell’offerta migliore che siamo riusciti ad individuare, possiamo così effettuare l’acquisto e non lasciarselo sfuggire.

Perché in queste occasioni solo la pazienza e la perseveranza permettono di trovare la migliore offerta disponibile, magari su un negozio poco conosciuto che mette a disposizione delle vere e proprie occasioni: fermarsi solo ad Amazon, o controllare una volta per tutto il giorno o, peggio, non avere le idee chiare su che cosa cerchiamo, potrebbero portare a problemi nell’individuare l’offerta migliore e quindi pagare di più per una cosa che, in una giornata così particolare, avremmo potuto pagare a prezzo molto inferiore di quanto la abbiamo effettivamente pagata. E in una giornata del genere non è proprio il massimo.

0
SHARES
0