Roma. Botte in metro quattordicenne vittima dei bulli mentre torna da scuola

violenzaUn fenomeno gravissimo da contrastare con leggi più severe che puniscano sia i bulli che le loro famiglie perché si ponga fine a violenze figlie di una società distorta. Contro il bullismo si deve fare molta prevenzione, tantissima repressione e contemporaneamente diffondere la cultura del rispetto.

Episodio gravissimo in metro

I bulli romani hanno preso di mira un ragazzo di 14 anni. Lo hanno aggredito e malmenato mentre rincasava da scuola. I bulli sono dei coetanei. L’atto di bullismo si è consumato in una stazione della metro di Roma.

Finito in ospedale

La vittima ha rimediato numerose contusioni ed è finito in ospedale. Fortunatamente non versa in gravi condizioni. A dare l’allarme ai militari sono stati i genitori.

Ore contate per i bulli

Le indagini sono seguite dai Carabinieri della compagnia Casilina. Il quattordicenne era già stato attenzionato dal branco. Si lavora per inchiodare i responsabili alle loro responsabilità. Gli autori di queste azioni da vigliacchi hanno le ore contate grazie anche ai filmati delle telecamere di videosorveglianza della stazione.

0
SHARES
0