Palermo. Si finge cieco e viene assunto in Regione: danno da 300 mila euro

Le Fiamme Gialle palermitane hanno smascherato un falso invalido. L’uomo da oltre 10 anni era percettore di un’indennità di accompagnamento dal momento che era stato classificato come “cieco assoluto“.

Guardia di Finanza

Lavorava come centralinista in Regione

Inoltre l’uomo, in base alla sua presunta condizione di non vedente, occupava il ruolo di centralinista presso un ente della Regione Sicilia. Il danno per lo Stato ammonta a oltre 300 mila euro. L’uomo deve rispondere di truffa aggravata. Le indagini vanno avanti per verificare eventuali altre responsabilità a carico di chi a suo tempo ha certificato la condizione di cecità assoluta.

0
SHARES
0