Palermo. Insegnante di Matematica della Secondaria Caponnetto picchiato da due genitori

Un episodio gravissimo che ha profondamente scosso l’insegnante di 49 anni della scuola secondaria di primo grado “Antonino Caponnetto” di Palermo. Il docente di Scienze e Matematica è stato vittima di un’aggressione nel parcheggio della scuola. Gli aggressori sono stati i genitori di un alunno che, dopo il secondo richiamo, era stato mandato fuori dall’aula in quanto arrecava disturbo alla lezione.

La denuncia

“Ho deciso di denunciare perché ho riconosciuto tra gli aggressori i genitori del mio allievo”. L’insegnante non vuole che la violenza rimanga impunita. “In cinque anni di insegnamento non mi era mai capitato”, ha spiegato l’insegnante di Scienze e Matematica parlando con “Repubblica”.

A fine lezione il prof. ha distribuito caramelle alla classe e “anche ai due che avevo mandato fuori dalla classe”. La reazione di uno dei ragazzi, che ha rifiutato la caramella, – riferisce il quotidiano – ha colto lasciato esterrefatto il quarantenne. “Pensavo fosse finita lì”, ha concluso.

0
SHARES
0