Renzi sui grillini: “Urlano onestà onestà, poi arrivi e scopri che copiano le firme”

La figuraccia palermitana a 5 Stelle mette a nudo le fragilità della politica italiana e Matteo Renzi, parlando da Ercolano, mette il dito nella piaga: “Avete visto i Cinque stelle, che sono stati forse i primi a contestare il sistema?” Il leader del Pd, in relazione alle firme false in Sicilia, accusa: “entrano nel Palazzo e diventano peggio degli altri”. Poi rincara la dose: “Quando sono fuori urlano onestà onestà, poi arrivi e scopri che copiano le firme, falsificano le firme”.

matteo-renzi

Moralismo a giorni alterni

Il movimento di Beppe Grillo si confronta con il potere e ne esce “contagiato”. Lo sottolinea il Premier: “E’ moralismo a giorni alterni se gli altri prendono un avviso garanzia dicono infame, venduto, mafioso; se è uno dei tuoi allora ‘poverino, ha sbagliato, c’è presunzione di innocenza’. E’ un atteggiamento incomprensibile”.

beppe grillo

Si sospende Giorgio Ciaccio

In relazione all’inchiesta sulle false firme per le Comunali 2012 a Palermo, si è sospeso dal Movimento 5 Stelle anche il deputato regionale: Giorgio Ciaccio.

giorgio-ciaccio

1
SHARES
1