Manzano in ansia per Marino Zucchia possibile vittima del maltempo

Un dramma nel dramma. Il maltempo che ha flagellato il Friuli potrebbe avere anche fatto una vittima. Manca all’appello Marino Zucchia, 80 anni.

La moglie non trovandolo ha allertato la figlia. I familiari hanno subito fatto scattare l’allarme. Le ricerche sono coordinate dai Vigili del Fuoco in azione con 4 squadre: la prima da Cividale, la seconda del Nucleo Speleo alpino fluviale, poi i volontari di San Daniele e un’unità di comando locale di Gorizia.

Insieme ai Pompieri anche i Carabinieri e i volontari della Protezione Civile. L’uomo sembra sparito nel nulla.

Perlustrato il Natisone

Il Saf ha scandagliato la sponda sinistra del Natisone, dall’abitazione di Marino Zucchia che abita in via Cividale 42 a Case di Manzano. La sua casa si trova a poche centinaia di metri dal cimitero e dal fiume, in una zona abbastanza isolata. Ma dell’ottantenne nessuna traccia. Si lotta contro il tempo per tenere accese le speranze di ritrovare Zucchia in vita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Manzano in ansia per Marino Zucchia possibile vittima del maltempo Manzano in ansia per Marino Zucchia possibile vittima del maltempo ultima modifica: 2016-11-20T00:51:36+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento