Foggia. Arrestato il pirata della strada che ha ucciso Luigi Campanaro e ferito Agostino Bracaccio

Dovrà rispondere di omicidio stradale il pirata della strada fermato dai Carabinieri per avere travolto e ucciso una ragazza di 25 anni e ferito il suo fidanzato trentenne. Il pirata della strada ha spezzato, in via Gramsci, la vita di Luigia Campanaro, neo laureata in Giurisprudenza e ferito il suo fidanzato, Agostino Braccio, 30 anni.

Sconvolto il fidanzato

Doveva essere un sabato sera come tanti per divertirsi insieme ai coetanei. Invece si è materializzata in pochissimo la tragedia. Per la Campanaro non c’è stato nulla da fare. Sconvolto il fidanzato, trasportato agli Ospedali Riuniti di Foggia dove è ricoverato.

Stavano raggiungendo la loro auto

Mente stavano per riprendere l’automobile i 2 ragazzi sono stati investiti da una vettura Opel Zafira, piombata ad altissima velocità. A quanto si apprende sarebbe stato fermato un uomo incastrato dalle telecamere presenti nei locali della movida e dai pezzi di paraurti sull’asfalto. L’uomo non si è fermato a prestare i soccorsi ma la sua fuga è durata pochissimo.

0
SHARES
0