Milano. Sequestrate duecento munizioni militari calibro 5.56 Nato

La scoperta è stata fatta dalle Fiamme Gialle di Malpensa in una cassa da stereo. Il sequestro è avvenuto durante i numerosi controlli nell’area Cargo dello scalo internazionale durante una maxi indagine contro il traffico internazionale di stupefacenti.

I proiettili erano provenienti da Tijuana in Mexico e destinati a Manus Island a Papua Nuova Guinea.

Destinati ad azioni terroristiche

Sotto sequestro 200 munizioni militari calibro 5.56 Nato, usate per il fucile d’assalto americano ‘M16’.

Manus Island è vicino all’Indonesia, teatro più̀ volte di attentati terroristici. Si potrebbero avere sviluppi in direzione terrorismo internazionale.

0
SHARES
0