Usa. Si è dimesso James Clapper capo della National Intelligence

Al via lo spoil system negli USA. Ha rassegnato le dimissioni James Clapper, capo della National Intelligence, che raggruppa tutte le 16 agenzie della sicurezza. Si tratta del primo caso di un dirigente dell’amministrazione Obama che lascia il suo incarico dopo l’elezione di Donald Trump.

Al lavoro per la squadra

Intanto il presidente eletto prepara la sua squadra di governo. Clapper prestava servizio da oltre 50 anni, dalla guerra in Vietnam.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone