New York. Donald Trump perde il nome su 3 palazzi

Come si direbbe in Italia, Donald Trump è un “palazzinaro”. Il suo business principale è il mattone soprattutto a New York. Adesso che è stato eletto presidente dovrà levare il suo nome da alcuni palazzi. Decine di inquilini hanno avanzato la richiesta di rimozione dell’insegna con il nome “Trump” che ha fatto bella mostra sulla facciata dei loro palazzi.

donald-trump

Tre palazzi non si chiameranno più Trump

I residenti degli edifici ai numeri 140, 160 e 180 di Riverside Boulevard, nell’Upper West Side di Manhattan (1.325 appartamenti) si erano costituiti in un comitato lo scorso mese, dando vita alla petizione battezzata “Dump the Trump name“, per opporsi alle dichiarazioni provocatorie durante la campagna elettorale.

Sono agguerritissimi e giurano che riusciranno nell’intento di rimuovere il logo Trump dalla facciata degli edifici.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone