Silandro. 215 kg di carne avariata in un ristorante convenzionato come mensa scolastica

I militari del Nas nella cella congelatore del ristorante della Val Venosta hanno rinvenuto, ammassate sugli scaffali, diverse confezioni di carne di vario tipo “senza etichette che permettessero di risalire all’origine del prodotto”. Molti pacchi – informano i Carabinieri – “riportavano date di scadenza superate anche da diversi mesi.

Il locale funzionava da mensa scolastica

Il Nas di Trento, insieme ai colleghi della compagnia di Silandro, hanno posto sotto sequestro 215 kg di carne avariata nel locale convenzionato come mensa scolastica.

I Nas aggiungono che, nei locali, non era presente “alcuna apparecchiatura che consentisse un’adeguata congelazione degli alimenti”.

Il ristorante era convenzionato con le amministrazioni comunali per sostituire le mense scolastiche e garantire il servizio di refezione agli studenti delle scuole superiori.

Il titolare dell’esercizio ed il responsabile delle procedure del sistema di autocontrollo sono stati denunciati alla procura della Repubblica.

0
SHARES
0