Roma. Giovane spinto giù da un palazzo in via Cartagine

Il tentato omicidio è avvenuto al culmine di una lite. La vittima è stata spinta dal primo piano di un palazzo. È stato un passante ad allertare la Polizia giunta in via Cartagine, al Tuscolano, dove hanno rinvenuto il ragazzo a terra.

La lite fuori da un bar

Protagonisti della lite al bar 2 romeni e la vittima; i primi due lo hanno trascinato sul pianerottolo di un edificio lì vicino, lo hanno sollevato e poi lasciato cadere nel vuoto dal primo piano.

Uno dei due aggressori è un romeno di 23 anni. E’ stato rintracciato e portato in commissariato, dove è stato arrestato per tentato omicidio in concorso, mentre l’altro è ancora ricercato.

0
SHARES
0