Monteroni d’Arbia. Siciliano uccide Ionela Raluca Sandu davanti a un night di Poggibonsi

E’ stato fermato con l’accusa di omicidio e interrogato dai Carabinieri di Poggibonsi il siciliano di 41 anni, residente a Monteroni d’Arbia, che ha ucciso una romena di 21 anni che lavorava nel night Alex’s in località La Strolla. Il cliente è un imprenditore edile.

Uccisa un’entreneuse

L’entreneuse romena è stata travolta e uccisa di fronte al locale notturno di Poggibonsi, nel Senese, da un furgone. Alla guida un cliente abituale del locale. Tra i 2 sarebbe nata una lite per gelosia.

Le testimonianze

Della lite tra i due ci sarebbero anche alcuni testimoni. Tra l’uomo e la giovane già da tempo c’era un rapporto sentimentale con frequentazioni all’esterno del night. Dopo l’impatto l’uomo si sarebbe fermato scendendo dal furgone e sarebbe stato aggredito e percosso da alcune persone che avevano assistito alla scena.

Esami del sangue

Il pm di turno Nicola Marini ha disposto gli esami del sangue sulla vittima e sull’uomo, che avrebbero evidenziato un alto tasso alcolemico per entrambi.

Almeno 10 le persone che saranno sentite dai militari dell’Arma, tra colleghe della vittima, clienti, buttafuori e il proprietario del locale.

Morte in Valdelsa. La vittima è Ionela Raluca Sandu

La donna è morta sul colpo. Della lite tra Ionela Raluca Sandu e l’italiano ci sarebbero anche alcuni testimoni. Il pm di turno Nicola Marini ha disposto gli esami del sangue sulla salma della vittima e sull’uomo, che avrebbero evidenziato un alto tasso alcolemico per entrambi.

L’imprenditore si trova al momento agli arresti domiciliari con l’accusa di omicidio volontario. L’uomo si è difeso nel corso dell’interrogatorio a cui è stato sottoposto. Avrebbe dichiarato che si sarebbe trattato di un incidente. Il suo legale, l’avvocato Enrico De Martino, ha chiesto nuovi accertamenti, una perizia tecnica sul mezzo sequestrato e l’esame autoptico sulla salma della giovane.

0
SHARES
0