Vignola. Aggredito con l’acido Stefano Tondi direttore di Cardiologia al Baggiovara di Modena

La gravissima aggressione è avvenuta a Vignola ad opera di un uomo che gli ha lanciato acido sul viso. Stefano Tondi si trova in prognosi riservata al Policlinico. Il direttore del reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Baggiovara di Modena stava rincasando insieme al figlio, che a sua volta è rimasto ferito.

Soda caustica

Il Policlinico di Modena rileva che l’attentato è stato eseguito con soda caustica. Il figlio diciannovenne avrebbe riportato solo lievi lesioni.

“Tondi è stato testimone in un processo sulla sanità”

“E’ un fatto gravissimo”, ha dichiarato il procuratore di Modena Lucia Musti. “Stiamo indagando per lesioni gravi e speriamo non diventino gravissime”.

Il primario è stato un testimone importante in un processo in corso a Modena sulla Cardiologia del Policlinico. “Questo non vuole dire nulla al momento, ma sappiamo che era stato sentito il 25 giugno scorso in Tribunale a Modena”.

“Il primario Tondi ha problemi alla vista ed è stato sentito dai Carabinieri del Reparto Operativo del comando provinciale di Modena”.

0
SHARES
0