Roma. Quarantenne di Ostia fa sesso orale con la figlia di 5 anni e filma tutto

Una storia da film horror. Un uomo di 42 anni è stato arrestato con l’infamante accusa di avere avuto rapporti sessuali con la propria figlia fin dall’età di 5 anni e di aver realizzato e detenuto materiale pedopornografico. Tutto è partito da un’indagine su una truffa per la vendita di un telefonino messa in atto dall’arrestato ai danni di una ragazza minorenne.

Perquisizione presso il suo domicilio

Gli agenti nel corso di un appostamento hanno trovato l’uomo insieme alla figlia mentre provava a nascondere un computer e parte del materiale pedopornografico portandolo in un carrello. Dopo aver affidato la piccola ad una vicina di casa, i poliziotti, entrati nell’appartamento, si sono accorti subito della situazione.

In diverse stanze sono stati trovati tra dvd e riviste pedopornografiche; tra i giocattoli della bambina anche un fallo in gomma. Visionando e analizzando gli oltre 500 dvd con immagini pornografiche (oltre 160 con immagini di minori) è stato scoperto che la protagonista principale di un filmato amatoriale era la stessa figlia che nell’abitazione familiare, aveva rapporti sessuali orali con il padre.

Filmati raccapriccianti

Nei video si vedono le mani di un adulto sulle parti intime della bambina. In un altro si vede il genitore orco baciare la bocca della propria figlia.

Affidata alla madre

La minore ora sarà ascoltata con la formula dell’audizione protetta. Intanto è stata affidata alla madre, separata dall’uomo da oltre cinque anni. L’uomo è tradotto in carcere in regime di isolamento presso il Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

0
SHARES
0