Cosenza. Azzerati i vertici del clan Rango-Zingari

Maxi blitz dei Carabinieri a Cosenza che hanno dato esecuzione a 18 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di altrettanti soggetti considerati esponenti del clan di ‘ndrangheta dei Rango-Zingari, con azzeramento dei vertici del gruppo criminale.

Al vertice della cosca Mauro Rango

Uno dei provvedimenti restrittivi è stato notificato al capo della cosca, Maurizio Rango, 40 anni, già detenuto in regime di 41 bis.

0
SHARES
0