Il Goji Italiano spopola a Golosaria Milano 2016

Scritto da Fabrizio Cantarella

Un successo annunciato e per il quale non sono state tradite le aspettative. Il Goji Italiano con le sue bacche spopola e monopolizza l’attenzione alla IX edizione della Fiera Golosaria, tenutasi dal 5 al 7 novembre 2016, presso l’area fieristica di Milano Congressi. Un appuntamento di interesse nazionale e non solo, nel quale la rete di imprese “Lykion”, guidata dal Dott. Rosario Previtera, ha dato saggio della bontà del proprio lavoro.

Un’idea originale ed innovativa per contrastare il made in China con un prodotto utilizzato fresco e non essiccato; senza conservanti e certificato Bio, Vegan Ok e Marchio Unico Nazionale. Questa la mission aziendale e la Fiera Golosaria di Milano è giunta in concomitanza della chiusura della seconda campagna di raccolta. Terminato il prodotto fresco, il Goji Italiano mutabile nelle sue forme di consumo alimentare, si è presentato sotto la nuova veste di confetture, realizzate insieme all’azienda Calabria e Calabria di Cittanova. Tre confetture extra; una marmellata ed una conserva sono state le cinque varietà che hanno attirato i tanti visitatori ed i tanti espositori presenti nella tre giorni fieristica della capitale lombarda. La confettura extra di bacche di Goji Italiano ha riscosso un notevole successo, insieme alla confettura di bacche di Goji Italiano e Cipolla Rossa di Tropea IGP, senza dimenticare la confettura di bacche di Goji Italiano e Zucca Gialla Bio. Letteralmente andata a ruba la marmellata di Bergamotto con bacche di Goji Italiano; apprezzata, apprezzatissima infine la conserva di filetti interi di Cipolla Rossa di Tropea IGP e bacche di Goji Italiano.

Non solo confetture. Il “camaleontico” Goji Italiano si è anche offerto sottoforma di smoothie (insieme al succo di melograno, altro potentissimo antiossidante) e sottoforma di infuso alcolico: stiamo parlando del “Gojito”. Nato un po’ per gioco, un po’ per curiosità, dall’idea di uno degli agricoltori della rete d’impresa, il Gojito con il suo gusto dolce ma deciso e con la sua consistenza liquorosa, è stato apprezzato da tutte le tipologie di palati che si sono intrattenuti nelle degustazioni guidate.

Di rientro in Calabria, i timonieri della rete Lykion non possono che essere soddisfatti dei feedback ricevuti dall’ambiente di Golosaria. Basti pensare infatti allo show cooking andato in scena nella seconda giornata della fiera. L’Executive Chef, Enzo Cannatà, insieme alla conduttrice televisiva, Anna Aloi, hanno fatto registrare il “sold-out”, con i visitatori che hanno accerchiato la postazione di cottura, provando ad assaggiare alcune delle prelibatezze a base di Bacche di Goji Italiano, cucinate dallo “Chef in rosso”. Sicuramente il colpo d’occhio offerto dalla platea presente, era tra i più imponenti di tutti gli show culinari che si sono alternati durante la fiera milanese.

Un altro piccolo passo dunque per la rete d’imprese Lykion, già al lavoro per la prossima stagione del prodotto fresco nonché per la sua commercializzazione. Una crescita constante e repentina che porterà ancora lontano.

stand-goji-italiano-a-golosaria foto5 foto4 foto3 foto2 foto1 5-bacche-di-goji-italiano-fresche

2
SHARES
2