Ungheria in lutto. Morto il pianista internazionale Zoltan Kocsis

A lui si deve la creazione della Budapest Festival Orchestra nel 1983 con Ivan Fischer. Zoltan Koicsic era diventato direttore musicale della Filarmonica nel 1997. E’ stato, secondo la critica musicale, il maggiore interprete delle composizioni di Bela Bartok e Gyorgy Kurtag.

E’ morto a Budapest

Si è spento nella sua città natale a soli 64 anni. Zoltan Kocsis era un artista universale: pianista di fama mondiale e direttore musicale dell’Orchestra filarmonica nazionale ungherese.

Ad ottobre l’orchestra aveva comunicato che, per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute, avrebbe annullato la maggioranza dei suoi concerti.

0
SHARES
0