Terremoto, a Caorso e Cortemaggiore finti tecnici svaligiano 10 abitazioni

Sciacalli in azione nella bassa piacentina. Svaligiati almeno 10 appartamenti da alcuni malfattori che si sono presentati come tecnici inviati per eseguire controlli antisismici.

E’ successo a Caorso e Cortemaggiore

I raggiri e i successivi furti sono avvenuti nella bassa Piacentina a Caorso e Cortemaggiore vicino a Cremona. Gli sciacalli avrebbero chiesto di entrare nelle abitazioni per effettuare verifiche statiche commissionate dai Comuni dopo il terremoto.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone