Monreale choc, in un incidente morti Angelo Marceca, Giosuè Guardì e Giacomo Guardì

Alba di morte alle porte di Palermo dove hanno perso la vita 3 giovanissimi in un incidente stradale lungo la Strada statale 186 che da Partinico conduce a Pioppo a Monreale. Un quarto ragazzo è stato ricoverato in prognosi riservata. L’auto è finita contro un muro. Le indagini sono condotte dai Carabinieri di Monreale.

Incidente sulla statale 186 che collega Palermo a Partinico

Il sinistro mortale è avvenuto nella frazione di Pioppo. Nello schianto contro un muro hanno perso la vita Angelo Marceca, 19 anni (conducente), Giosuè Guardì, 16 anni, e Giacomo Guardì, 19 anni. Due dei giovanissimi sono deceduti sul colpo, il terzo al pronto soccorso dell’ospedale Civico, dove era arrivato in condizioni disperate.

Indagini dei Carabinieri

L’Opel Corsa è uscita di strada a causa della velocità e si è più volte ribaltata andando a schiantarsi contro un muro di recinzione. Il gruppo di amici, tutti residenti a Pioppo, stava facendo un giro in auto. I residenti hanno provato a soccorrere i giovani ma è stato necessario l’intervento dei Pompieri.

Angelo Marceca (nonno di una delle vittime) diversi anni addietro era stato sindaco di Monreale. Dolore per le vittime e apprensione per il quarto ragazzo ferito ricoverato all’Ingrassia.

0
SHARES
0