Alfano apre al rinvio del referendum del 4 dicembre

AlfanoIl leader di Ncd si affretta a precisare di non avere chiesto “nessun rinvio della data elettorale per il referendum costituzionale del 4 dicembre”. Angelino Alfano però “apre” a questa ipotesi “qualora una parte dell’opposizione fosse disponibile”.

Appello a Berlusconi

Il Ministro dell’Interno, intervistato da Rtl 102.5, si rivolge a Forza Italia affinché “dia disponibilità allo spostamento della data del referendum“. Alfano evidenzia che “è una fatica parlare oggi del referendum. Non è facile discutere le ragioni del Sì e del No quando ci sono migliaia di sfollati”.

Il no della Lega

Matteo Salvini denuncia che “la maggioranza e il governo sono indietro nei sondaggi e vogliono così tentare di recuperare consensi”. Piuttosto il leader della Lega chiede di “avviare un’esenzione fiscale totale per cittadini e imprese che hanno perso tutto sotto le macerie”.

0
SHARES
0