Giarre, Dario Chiappone ucciso a Riposto. Era in un suv con una donna

Giallo nel Catanese. A Riposto, in via Salvemini, è stato aggredito e ucciso Dario Chiappone, 27 anni di Giarre, mentre nel suo Suv era appartato con una donna che ha assistito alla scena.

Colpito più volte al torace

Inutile l’intervento dei sanitari che hanno solo potuto che constatarne la morte. Chiappone è stato colpito più al torace.

Per le indagini sono giunti a Riposto anche il colonnello Piras comandante del Nucleo investigativo di Catania ed il colonnello Gargano, comandante provinciale dei Carabinieri.

Testimone una donna

Al delitto ha assistito una donna che è in stato confusionale. E’ stata interrogata dai militari di Giarre. Avrebbe raccontato di una rapina finita nel sangue, ma gli inquirenti non escludono la pista passionale.

Era in auto appartato con la donna con cui avrebbe avuto una relazione. E’ stata lei a raccontare di un’aggressione da più soggetti a scopo di rapina. Chiappone sarebbe stato portato fuori dall’abitacolo e colpita in più parti del corpo, anche alla gola, con un’arma da taglio.

0
SHARES
0