La Juve batte il Napoli ma “Giudain” non esulta

Forse da questa sera il nomignolo “Giudain” sarà meno usato dai napoletani. Il Pipita segna contro la sua ex squadra ma non esulta. L’argentino ha anche abbracciato Sarri.

La gara viene decisa dalla classica rete dell’ex ma Gonzalo Higuain non esultando ha voluto tendere la mano ai napoletani. Per l’argentino è la settima rete in campionato. La Juve grazie a Higuain allunga a +7 sui campani.

Partita nel primo tempo bloccata

Poche occasioni da rete e scarse emozioni nel primo tempo. Si decide tutto nella seconda frazione di gioco. La Juventus al 5′ si porta avanti con Bonucci. Al 9′ Insigne trova Callejon che beffa Buffone. Al 26′ la svolta, con Higuain che cerca Khedira, anticipato da Ghoulam, con la palla che torna in centro area dove il Pipita di prima intenzione insacca di sinistro alle spalle di Reina. Il giocatore non esulta e allarga le braccia quasi a scusarsi con gli ex compagni.

0
SHARES
0