Strade intitolate ai polacchi amici della Repubblica Romana

Il Generale Rosselli elogiò, in un ordine del giorno affisso sui muri di Roma, le gesta del capitano Aleksander Podulak negli scontri dei Monti Parioli, il 15 giugno 1849. Podulak militava nella Legione Polacca fondata dal poeta Adam Mickiewicz, 200 uomini riuniti per combattere a fianco dei difensori della Repubblica Romana di Mazzini, Armellini e Saffi.

Il contingente raggiunse Roma nell’aprile del ’49 e si distinse, oltre che ai Monti Parioli, a Villa Pamphilj dove tenne la posizione. All’intrepido manipolo venuto dall’est la Capitale ha intitolato due strade: Belvedere Legione Polacca, lungo via Francesco dall’Ongaro a Trastevere, e – nelle vicinanze – viale Aleksander Podulak (da viale Aurelio Saffi, Villa Sciarra).

Le nuove targhe toponomastiche sono state scoperte alla presenza, tra gli altri, dell’assessore alla Crescita Culturale Luca Bergamo, della presidente del XII Municipio Silvia Crescimanno e dell’ambasciatore polacco Tomasz Orlowski.

0
SHARES
0