Potenza, accoglienza migranti truffa milionaria arrestato amministratore di una società

MigrantiIl business dei migranti fattura milioni di euro. Anche in questo ambito purtroppo entra il malaffare. L’ennesima inchiesta ha riguardato la Basilicata.

Nei guai l’amministratore di una società che si occupa dell’accoglienza dei migranti.

L’uomo è stato arrestato dalla Polizia a Potenza. Deve rispondere di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

Insieme a lui sono indagate altre 2 persone per turbata libertà degli incanti, in relazione a una procedura aperta per servizi di accoglienza nel Potentino dal 1 marzo al 31 dicembre, del valore complessivo di 9 milioni di euro.

Sequestrate parte delle quote della società

E’ stato eseguito dalla Polizia un sequestro parziale delle quote dell’azienda amministrata dall’arrestato.

Sono state effettuate perquisizioni personali e domiciliari disposte dalla locale Procura nei confronti degli altri indagati. Si tratta di rappresentanti di 2 due società, con sede una a Potenza e l’altra a Bitetto in Puglia, sempre attive nell’accoglienza di migranti.

0
SHARES
0