Visso centro storico pesantemente danneggiato, crolli ma non si scava tra le macerie

“Ci sono stati numerosi danni, ma al momento non risultano crolli in cui si sta operando con squadre di ricerca e soccorso”. Lo precisa la Protezione Civile. Diverse strade sono impercorribili in Centro Italia. Si opera su edifici sanitari, scolastici per verificarne la stabilità.

Incerto il numero degli sfollati

Il numero degli sfollati aumenta con il trascorre delle ore. Al momento impossibile quantificarne il numero.

In tutti i Comuni coinvolti dal sisma oggi scuole chiuse.

Evacuato il carcere di Camerino e i detenuti sono stati condotti a Rebibbia.

“Il centro storico è in condizioni tali che potrebbe essere tutto inagibile”

Lo dichiara il il sindaco di Visso, Giuliano Pazzaglini. “Non abbiamo avuto vittime e soltanto 3 feriti lievi, ma i danni agli edifici sono molto pesanti. Molti hanno perso parte della facciata. E’ crollata una chiesa a Borgo Sant’Antonio e danni importanti ci sono stati nella frazione di Borgo San Giovanni“.

0
SHARES
0