Terremoto, evacuati ospedali di Tolentino, Matelica e Cingoli. Pazienti altrove

Centinaia gli sfollati per via delle 3 forti scosse di terremoto che hanno colpito la Val Nerina. “E’ un secondo terremoto: la zona che in parte era stata già provata ora è in una situazione di estrema gravità” spiega il capo della Protezione civile delle Marche, Cesare Spuri.

Evacuati tre ospedali

La Regione Marche “ha predisposto evacuazioni da ospedali di Tolentino, Matelica e Cingoli ricollocando i pazienti in altre strutture”. A dare la notizia il presidente della Regione, Luca Ceriscioli.

Su Facebook ha postato: “Al momento si registrano crolli. Grazie ancora a tutti i sindaci, gli amministratori, volontari e alle forze dell’ordine che in questo momento stanno lavorando e dando sostegno alle popolazioni”.

0
SHARES
0