Reggio Calabria, arrestati 5 affiliati al clan Paviglianiti

I presunti affiliati al clan Paviglianiti, secondo l’accusa, avrebbero praticato estorsioni ad imprenditori attivi nei settori della grande distribuzione e del turismo.

Il blitz dei Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria è stato condotto in Calabria, Roma e Como, per l’esecuzione di 5 provvedimenti di fermo emessi dalla Procura distrettuale antimafia reggina e di numerose perquisizioni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone