Morto Luciano Rispoli, Sabatini: “questa Rai lo aveva dimenticato”

luciano-rispoliCalabrese di nascita, Luciano Rispoli è stato un volto discreto ed incisivo della tv italiana. Nato a Reggio Calabria in riva allo Stretto nel 1932, è stato conduttore, giornalista e voce radiofonica.

Rispoli si è spento a Roma

A dare la notizia è stato il giornalista e scrittore Mariano Sabatini, a lungo suo collaboratore. “Luciano Rispoli è mancato ieri sera tardi nella sua casa di Casalpalocco”.

“Tappeto volante”

Rispoli è stato autore e conduttore di programmi cult come “Parola mia” e “Tappeto volante”. Il giornalista “è mancato dopo una lunga malattia a 84 anni, compiuti il 12 luglio scorso”.

Critiche alla Rai

Sabatini nella nota stampa in cui annuncia la morte di Rispoli, critica viale Mazzini. “Io posso solo dire, al di là del grande dolore che provo in questo momento, che è stato un grande privilegio collaborare 15 anni con un padre fondatore della Tv come lui. Da Rispoli ho imparato tanto. Tutto. E mi dispiace che purtroppo questa Rai a cui aveva dato tantissimo, negli ultimi anni lo aveva dimenticato, provocandogli grande rammarico”.
0
SHARES
0