Fabriano, crolli in via Fratelli Latini 8 feriti

Oltre 30 scosse in Val Nerina

La terra trema e il maltempo infierisce. Situazione non semplice in Vale Nerina. Dalle 19.11 di mercoledì in poi , secondo le rilevazioni dell’Ingv, l’area tra Macerata e Perugia, si sono registrate 36 scosse di magnitudo superiore a 2.1, comprese quella iniziale di magnitudo 5.4 e quella delle 21.18 di magnitudo 5,9 con epicentro Ussita. Tra le secondarie: a Visso magnitudo 3.9 alle 21.25 e Preci alle 21.43.

8 contusi a Fabriano

Il primo cittadino Giancarlo Sagramola ha informato che, per un crollo di alcuni tramezzi in un palazzo di via Fratelli Latini, “ci sono 8 feriti, a quanto so contusi lievi”. Ci sono “alcune abitazioni inagibili”. Oggi le scuole della città rimarranno chiuse.

A Camerino un campanile crollato su una palazzina

Il campanile della chiesa di Santa Maria in Via, già danneggiata il 24 agosto, è crollato su una palazzina. I Pompieri hanno operato a lungo ma a quanto si apprende dentro non c’era nessuno. Molte persone erano fuori casa dopo la scossa delle 19.

0
SHARES
0