Amatrice, Pirozzi: “ci sono crolli, ma di edifici già lesionati”

“Si risveglia la paura, pesa questa nuova scossa”. A dichiararlo il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzio, raggiunto telefonicamente dall’ANSA. La cittadina è stata rasa al suolo dal terremoto del 24 agosto.

Tornata l’energia elettrica

A seguito della scossa delle 19.11 le linee telefoniche di Amatrice e Accumoli sono andate in tilt. Assente l’energia elettrica. Alcuni crolli si sono verificati all’interno della zona rossa di Amatrice.

La scossa é stata avvertita anche a Rieti. Verifiche sono in corso in tutta l’area reatina del cratere del terremoto di 2 mesi addietro.

0
SHARES
0