Roma, fuga di gas a Garbatella tre feriti in via Magnaghi

Un boato ha accompagnato la deflagrazione in un appartamento al primo piano di uno stabile del quartiere della Garbatella, a Roma. L’esplosione è stata causata da una fuga di gas nel corso dei lavori di sostituzione di un contatore. Due tecnici della ditta stavano operando e sono stati trasportati in ospedale in codice rosso. Ustionato a una mano il proprietario dell’immobile.

Paura a Garbatella

L’incidente è avvenuto in un’abitazione del primo piano in via Giovanni Battista Magnaghi, 51. Sul posto sono intervenute 5 squadre dei Pompieri, i sanitari del 118 e i poliziotti del commissariato Colombo.

Tre feriti

Medicato sul posto il proprietario dell’appartamento. I 2 operai sono stati trasportati con delle ustioni sul corpo codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio.

L’area intorno a via Magnaghi è stata circoscritta al traffico. In azione i Vigili del Fuoco per porre in sicurezza la palazzina dove si è verificato il terribile incidente che poteva avere anche conseguenze peggiori.

0
SHARES
0