Bosio, tedesco soffoca la moglie malata di tumore poi tenta il suicidio

Un tedesco di 51 anni ha tolto la vita alla moglie di 53 anni malata di tumore poi ha allertato le Forze dell’Ordine. Anche lui sarebbe affetto da una malattia incurabile. Dopo l’omicidio il cinquantenne avrebbe provato a suicidarsi.

Tragedia nei boschi di Capanne di Marcarolo

L’omicidio e il tentato suicidio sono avvenuti a Capanne di Marcaloro, frazione Bosio, comune dell’Alessandrino al confine con la Liguria. L’uxoricida è stato ricoverato all’ospedale San Martino di Genova, in stato di fermo.

La coppia sarebbe arrivata in provincia di Alessandria. Sulla loro auto diverse bottiglie di alcol denaturato, con le quali intendevano darsi fuoco. Secondo gli investigatori dell’Arma tra i due, entrambi malati, ci sarebbe stato un accordo per morire insieme per via della loro malattia terminale.

Uomo notato da un gruppo di ciclisti

Il gruppo di ciclo-amatori avrebbe notato l’uomo tra i boschi in stato confusionale. Lo straniero avrebbe strangolato la moglie con un laccio, lo stesso che avrebbe poi utilizzato per tentare di togliersi la vita.

0
SHARES
0